Ultimo aggiornamento: giovedi' 28 settembre 2023 22:15

Frosinone, conferenza stampa di presentazione per Kaio Jorge, Soulé e Lirola

30.08.2023 | 11:14

Conferenza stampa di presentazione per i nuovi acquisti del Frosinone.

Pol Lirola: “Non ho un ruolo preferito, perché posso giocare da esterno ma poi l’allenatore può decidere di farti andare indietro, oppure come ha fatto De Zerbi chiedermi di andare in avanti. Im base alle mie caratteristiche preferisco spingermi in fase offensiva. Vengo da un campionato importante – la liga spagnola, ndr – ma conosco bene anche il campionato italiano avendo trascorso varie stagioni in Italia ed ho detto al mio procuratore che sarei voluto tornare in Italia. Conosco il mister e non ci ho pensato nemmeno un minuto ad accettare l’offerta. Dobbiamo continuare come abbiamo fatto con l’Atalanta”.

Matías Soulé: “E’ il progetto sportivo e la voglia di giocare che mi hanno convinto ad accettare l’offerta che sebbene non avessi ancora accettato, era l’unica che avevo sempre in testa. La fiducia del mister è stata fondamentale. Mi hanno presentando evidenziando il tatuaggio perché quando hanno visto il tatuaggio del leone ha catturato la loro attenzione ed hanno deciso di fotografarlo. Sono qui perché convinto dal progetto sportivo e dalla possibilità di poter giocare. Alla Juve ho giocato poco, quest’anno volevo andare in una squadra che mi garantisse di giocare con continuità. Nel tempo libero amo organizzare delle grigliate. Sarà certamente una stagione dura, ma faremo di tutto per conquistare la salvezza”.

Kaio Jorge: “Sono contentissimo di avere questa opportunità, per me è una grande sfida. Dopo l’amichevole giocata con l’under23 ho visto il direttore e il presidente e mi hanno convinto dopo aver fatto una chiacchierata. Sono felice di essere qui. Appena arrivato alla Juve mi sono infortunato ma ora sto bene e voglio dimostrare il mio valore sia al Frosinone che alla Juve. Ho tanta voglia di giocare e di fare esperienza, in Brasile ho totalizzato 90 presenze. E’ stato triste dover affrontare problemi fisici. Adesso devo sfruttare al meglio questa seconda possibilità. Tra i miei hobby sicuramente quello di andare a cavallo, ma mi piace allenarmi anche fuori dal campo. Ai tifosi dico che faremo tutto il possibile per rimanere in A giocando un bel calcio”.

Foto: Sito Frosinone