Ultimo aggiornamento: lunedi' 29 november 2021 00:30

Felix fa chiarezza su quella frase sulle banane: “Non era razzismo, qui mi sento a casa”

22.11.2021 | 21:50

Felix Afena-Gyan è stato omaggiato da José Mourinho delle famose scarpe costose (da 800 euro), e nel video in cui il tecnico portoghese gliele consegna, si sente una frase razzista da parte di qualcuno presente nella stanza.
Lo stesso 18enne ghanese ha voluto smentire l’accaduto, ecco il suo messaggio in una Instagram Story:

“Sto leggendo un sacco di commenti sul video pubblicato oggi del momento speciale che ho vissuto con l’allenatore.
Voglio assicurare a tutti che non sono stato offeso dal commento fatto nel video in nessun modo – e che non aveva alcun fine razzista.
Dal primo giorno in cui sono arrivato alla Roma mi sono sentito benvoluto da tutti, scherzano con me come se fossi uno membro della famiglia. Mangio un sacco di banane ed è una cosa sulla quale ironizzano spesso, e credo che il commento in questione fosse un ulteriore caso.
Mi sento a casa qui a Roma ed è così dal giorno in cui sono arrivato. Vi ringrazio per il supporto ricevuto da tutti qui a Trigoria e non voglio che la gente abbia idee sbagliate su determinati eventi.
Adesso torniamo a concentrarci per la prossima partita”.

 

Foto: Screenshot video Repubblica.it