Ultimo aggiornamento: lunedi' 30 november 2020 18:30

Fekir, dai rumors sul Real alla voglia di nuove sfide. E quelle parole…

20.01.2019 | 00:17

Nabil Fekir è ormai un simbolo e un’icona dell’Olympique Lione. I tifosi lo amano e lui in campo non fa mai mancare impegno, passione, gol e giocate per i compagni. Il duttile attaccante, anche quest’anno, sta trascinando i suoi, finora si registrano 8 centri in 20 partite disputate tra Ligue 1, Coppa di Lega e Champions League. Nonostante il trionfo al Mondiale di Russia con la Francia durante la scorsa estate, Fekir è rimasto all’OL: per una questione affettiva e soprattutto per le esose richieste economiche del presidente Jean-Michel Aulas. Nelle ultime settimane, però, il nome del classe 1993 di origine algerina è tornato a circolare, in particolar modo in Spagna e principalmente sui quotidiani di Madrid. Il Real lo segue e lo stima da tempo e, forse, è giunto il momento giusto per far sì che il matrimonio vada in porto. Già a gennaio? Difficile, ma per giugno le possibilità sono in crescita. Intanto, proprio Fekir ha rilasciato alcune dichiarazioni che sintetizzano il suo stato d’animo: “Sono contento a Lione, ma quale giocatore – afferma ai microfoni de Le Progres – non sogna di scoprire un nuovo campionato o un altro club? Mi piacerebbe cimentarmi con una realtà diversa e affrontare una nuova sfida”. Parole per niente banali, parole di chi ha intenzione di uscire allo scoperto e compiere il definitivo salto di qualità. Fekir, a 25 anni, ha una tremenda voglia di spiccare il volo. Con il Real? Vedremo…

Foto: Fekir Twitter personale