Ultimo aggiornamento: sabato 19 giugno 2021 13:53

Farris: “Non possiamo arrenderci per la Champions. Testa al Milan”

22.04.2021 | 23:32

Il vice allenatore della Lazio, Massimiliano Farris, ha parlato a Sky Sport dopo il pesante ko a Napoli.

Queste le sue parole: “Non può e non deve compromettere questa sconfitta la rincorsa Champions perché già lunedì abbiamo uno scontro diretto Champions con il Milan. C’è la gara col Torino che è un bonus da giocarci, vedremo se dovremo giocarla. Non possiamo arrenderci perché abbiamo fatto una rincorsa incredibile”.

Sul rigore per il Napoli: Dal campo non si vede quasi mai niente. Oggi ci sono state due partite: la prima dura 5′, fino all’episodio del rigore. Io ho giocato poco in Serie A, ma nel calcio che ho giocato io quando l’attaccante abbassa la testa si fischia fallo a lui e non al difensore. L’arbitro ha avuto la possibilità di vedere le immagini. Milinkovic prende la palla, i rigori sono episodi importanti che vanno valutati bene. Sul ribaltamento di fronte poi ci sarebbe stato fallo da ultimo uomo con rigore a nostro favore”.

La gara: Quando hai determinati giocatori in campo fai delle scelte e cerchi di portarle avanti. Poi i cambi ci hanno dato freschezza, i due gol la spinta emotiva che serviva. Il Napoli comunque ha giocato una buonissima partita e ha fatto gol strepitosi. Noi abbiamo sbagliato in difesa, ma la gara è stata equilibrata. Dovevamo difendere bene nelle distanze e non ci siamo riusciti. Siamo entrati parecchie volte in area, abbiamo colpito un palo con Correa e poteva darci una spinta psicologica in più. Non siamo stati concreti e cattivi in area, loro invece sì e hanno trovato giocate di gran qualità coi singoli che determinano le partite”.

Foto: Twitter Lazio