News
lucas paquetà

FANTASIA, GOL E UN SINISTRO FATATO: LUCAS PAQUETÀ, L’IDENTIKIT DEL PREDESTINATO

In Brasile c’è un nuovo talento che sta facendo impazzire le big del Vecchio Continente. Si chiama Lucas Paquetà e da qualche tempo è finito nel mirino dei principali top club europei, pronti a fare follie per assicurarsi le prestazioni del 21enne verdeoro. La sua clausola rescissoria è da 50 milioni di euro e il Flamengo, proprietario del cartellino, ha già fatto sapere di non voler abbassare le pretese per il proprio gioiello, indicato dagli addetti ai lavori come il prossimo craque del calcio sudamericano, e non solo.

Nato a Rio de Janeiro il 27 agosto del 1997, Lucas Tolentino Coelho de Lima, noto semplicemente come Lucas Paquetà, è cresciuto nelle giovanili del Flamengo, dove è arrivato nel 2007 a soli 10 anni. Il grande salto, però, lo ha fatto nel 2016, quando ha firmato con il club rubro-negro un importante contratto fino al 31 dicembre 2020. L’esordio tra i grandi arriva il 28 maggio 2017, entrando dalla panchina nella gara contro l’Atletico Paranaense, terminata 1-1. Da settembre in poi, entra con maggiore frequenza nella rotazione dei titolari: nella sua prima stagione tra i professionisti, Paquetà riesce a collezionare ben 17 presenze in campionato, nonostante la giovane età, condite anche da 1 gol e 1 assist. Altre 9 apparizioni le fa nella Copa Sudamericana, segnando 2 gol e realizzando 2 assist. Attualmente è in corso la sua seconda stagione da professionista e, finora, ha giocato 20 partite del massimo campionato brasiliano, mettendo già a segno 6 gol e 2 assist. In più, nella Libertadores ha realizzato altri due assist in 7 presenze. In Nazionale maggiore, per ora, non ha mai giocato ma molti tifosi verdeoro lo avrebbero voluto nella spedizione di Tite per il Mondiale in Russia. Ci sarà tempo per conquistare la maglia della Seleção.

Lucas Paquetà può essere considerato il prototipo del trequartista moderno. Dotato di grande tecnica e formidabile nell’uno contro uno, il classe ’97 ha nel dribbling il principale punto di forza. Guizzante, sa farsi valere anche fisicamente e davanti alla porta non ha grosse difficoltà a buttarla dentro, come testimonia il suo score personale. Fantasia, carisma, grinta, giocate sopraffine, passo incalzante, illuminante nei passaggi e un mancino fatato: l’identikit è quello del predestinato. Paquetà ha tutte le caratteristiche per fare il grande salto nel calcio europeo, considerato che a soli 21 anni è già diventato un indiscusso punto di riferimento di una società prestigiosa come il Flamengo. Un talento cristallino del genere difficilmente è destinato a restare in Brasile: solo questione di tempo e poi – salvo sorprese – si trasferirà in Europa. I club interessati a lui non mancano: dal Barcellona al Real Madrid, passando per Milan e Juve, fino ad arrivare alle big inglesi. Arrivare al gioiello classe ’97 non sarà affatto semplice in virtù delle elevate pretese economiche del Flamengo. In ogni caso, non ci sono particolari dubbi: il futuro di Lucas Paquetà sarà luminoso e ricco di soddisfazioni.

 

Foto: Twitter personale Lucas Paquetà

Archivio: News