Ultimo aggiornamento: sabato 04 luglio 2020 14:30

Evra fa chiarezza: “Lasciare la Juve non è stato facile, ma dopo le vacanze di Natale…”

03.02.2017 | 15:32

Patrice Evra, ormai ex terzino della Juventus accasatosi recentemente al Marsiglia, ha parlato ai microfoni di Sky spiegando le ragioni che l’hanno portato a lasciare i bianconeri: “Non è stata una scelta facile, sono andato via che neanche io me l’aspettavo. Dopo l’Europeo sono arrivato carico, con molto entusiasmo ed era questo il mio obiettivo. Quando abbiamo iniziato la stagione la prima partita non ho giocato, la seconda nemmeno, la terza… sono stato zitto, ma poi ho chiesto spiegazioni ad Allegri che mi aveva rassicurato che avrei giocato. Ma ambizioso come sono una partita al mese non mi bastava. Dopo le vacanze di Natale non ero felice, la gente può dire che sono egoista, ma ho preferito essere onesto con me stesso e andare via invece che restare ad allenarmi svogliato. Rispetto la Juve e apprezzo quello che mi hanno dato. La dirigenza ha capito”.

Foto: Marsiglia Twitter