Ultimo aggiornamento: sabato 06 aprile 2024 12:34

Euro Under 21: Italia, poker alla Slovenia e qualificazione alla fase finale con l’immancabile espulsione

30.03.2021 | 22:52

L’Italia centra il pass per la fase finale degli Europei Under 21, grazie alla vittoria sulla Slovenia per 4-0.

Una buonissima Italia, con tante assenze, ha dominato sulla Slovenia, alla sua prima apparizione alla fase finale di un Europeo di categoria e ancora in corsa per la qualificazione.

Un poker importante per l’Italia, che ha chiuso già nel primo tempo il discorso qualificazione. Azzurri passati in vantaggio al 10′ con Maggiore, dopo un batti e ribatti in area slovena culminato con un sinistro del centrocampista dello Spezia. Il raddoppio dopo pochi minuti, al 19′, con Raspadori, lanciato in profondità da Ranieri e abile a segnare con un sinistro che ha battuto il portiere sloveno.

Al 25′ arriva anche il tris, con Cutrone, che realizza su rigore.

Al 45′ altro rigore per gli Azzurrini. Stavolta però il capitano Cutrone fallisce dagli 11 metri.

La doppietta per il calciatore del Valencia arriva però nella ripresa, con il 4-0 che sigilla i conti. Unico neo, l’ennesima clamorosa espulsione finale, ormai una costante per questa Nazionale, con la quinta espulsione in 3 partite. A lasciare il campo anzi tempo ancora Marchizza, rientrato dopo il rosso nella prima giornata. Il giocatore dello Spezia salterà i quarti di finale a giugno.

Italia seconda del girone dopo la vittoria della Spagna sulla Repubblica Ceca che ha passato il turno con 7 punti al primo posto.

Foto: Twitter Vivo Azzurro