Ultimo aggiornamento: lunedi' 25 ottobre 2021 00:18

Esclusiva: Keita, il no di Eder e lo sconto di Lotito. Su Rincon…

26.07.2017 | 23:40

Keita Juve

Vi abbiamo già parlato dei dialoghi odierni tra Marotta e Lotito in merito alla posizione di Keita Balde. Marotta in primo luogo ha ribadito l’offerta che vi avevamo già raccontato: Sturaro e il prestito biennale di Pjaca più un conguaglio da 10-12 milioni per il cartellino dell’attaccante senegalese, Lotito ha confermato il no alle contropartite tecniche bianconere, con la Juve che si era detta disposta a mettere sul piatto anche Rincon: picche anche in questo caso. Lotito vuole solo cash, ma – questa è la novità degli ultimi minuti – dato che il tempo stringe (Keita è in scadenza) il numero uno della Lazio può scendere sotto i 25 milioni di euro, uno sconto significativo rispetto alle richieste iniziali. E la Juve come già raccontato può spingersi fino ai 20 milioni. Siamo in grado di aggiungere un particolare in più: l’unica contropartita, tra Inter e Juve, che Inzaghi avrebbe accettato per Keita era Eder, ma la punta nerazzurra ha declinato l’ipotesi Lazio. Giorni caldissimi per il futuro di Keita, con entrambi gli uomini mercato dell’Inter in tournée e la Juve che, adesso, è intenzionata a concretizzare l’assalto sulla scorta dell’accordo raggiunto da tempo con il giocatore.

Foto: zimbio.com