Ultimo aggiornamento: venerdi' 06 dicembre 2019 00:31

Esclusiva: Gattuso-Milan, dimissioni entro domani alle 13 senza buonuscita. Il futuro…

27.05.2019 | 23:28

Rino Gattuso ha comunicato al Milan l’intenzione di non andare avanti. Domani formalizzerà le dimissioni entro le 13, subito dopo quelle di Leonardo (che ha una proposta concreta del Paris Saint-Germain). Anche Maldini potrebbe fare la stessa mossa. “A fine stagione ci guaderemo negli occhi”, disse Gattuso diverse settimane fa, chiara sintesi di insoddisfazione. Ringhio ha già comunicato a Gazidis la sua decisione che sarà formalizzata domani entro l’ora di pranzo. Gattuso rinuncerà al 90 per cento dei 5,5 milioni previsti dal contratto fino al 2021, non sarà una questione di buonuscita o di soldi e l’ha già comunicato al club rossonero. Il suo futuro? In Italia solo rumors e nulla di concreto. Probabile che prenda una pausa di riflessione, ha detto no al Leeds e ha un paio di proposte importanti provenienti dall’Arabia. Proposte allettanti che sta valutando con la tentazione di una completa inversione di tendenza. Ma senza fretta, Gattuso ha dato la precedenza alla fine del rapporto con il Milan, senza andare oltre. E ora cosa farà il Milan? A Campos piace Jardim, su Inzaghi c’è il pressing di Lotito per il rinnovo, erano stati sondati Gasperini (con il pressing Roma in corsa, ma non si è ancora liberato dall’Atalanta) e Giampaolo.

Foto: Twitter ufficiale Milan