Ultimo aggiornamento: venerdi' 15 november 2019 00:25

Esclusiva: Begiristain,tutto su Guardiola

29.10.2012 | 23:03

Ve lo abbiamo anticipato il 10 ottobre, la notizia è diventata ufficiale ieri. Il Manchester City cambia pelle, lo sceicco Mansour cercava un dirigente a tutto tondo che facesse da tramite tra proprietà e squadra. E lo ha trovato in Begiristain, un sì che è arrivato dopo un lungo corteggiamento. Indirettamente una notizia poco simpatica per Roberto Mancini che pagherebbe l’eventuale seconda eliminazione consecutiva dalla Champions senza aver centrato almeno gli ottavi di finale. L’avvento anticipato di Begiristain nella strategia di Mansour e del City è la scorciatoia ideale per arrivare a Pep Guardiola, l’autentico obiettivo per la panchina. E i rapporti tra i due sono tali da dover pensare a una corsia preferenziale per il club inglese. Guardiola vuole restare a riposo fino alla prossima primavera, ma di sicuro i prossimi mesi non saranno semplici per Mancini.