Ultimo aggiornamento: martedi' 18 gennaio 2022 20:10

EMIL CEIDE, LA NUOVA FRECCIA PER L’ARCO DI DIONISI

12.01.2022 | 13:00

Il Sassuolo ha messo ha segno un nuovo colpo in entrata per far fronte all’uscita di Jeremie Boga passato in questa sessione di calciomercato agli ordini di Gian Piero Gasperini all’Atalanta: in neroverde arriva Emil Konradsen Ceide, attaccante norvegese classe 2001.

Ceide arriva al Sassuolo dal Rosenbrog con la formula del prestito con diritto di riscatto per andare ad arricchire le frecce a disposizione del tecnico Alessio Dionisi. Il giocatore è esploso al Rosenborg nella scorsa stagione dove ha firmato con il club un contratto fino al 2024, ma ora nel suo destino ci sarà l’Italia.

Il suo ruolo naturale è quello di ala destra, ma viste le ottime qualità tecniche e tattiche abbinate ad una giovane età che gli permetterà di crescere e migliorarsi ulteriormente, può essere schierato anche come esterno di sinistra: un giocatore che ben si sposa con il modulo tattico con cui Alessio Dionisi ha plasmato il suo Sassuolo, il 4-2-3-1. Il suo compito sarà quello di non far rimpiangere Boga, che ad eccezione della stagione in corso, ha regalato numerose gioie ai tifosi neroverdi. Al Sassuolo troverà giocatori esperti del ruolo come Mimmo Berardi da cui il norvegese potrà rubare segreti e crescere esponenzialmente: la base per esplodere è già ben solida.

Ceide è cresciuto nel settore giovanile del Finnsnes e nel 2017 è stato acquistato dal Rosenborg. Inizialmente aggregato alla squadra giovanile ha esordito in prima squadra il 19 aprile 2018 nel match di coppa nazionale contro il Trygg/Lade. La prima apparizione in campionato con la prima squadra arriva il 7 luglio seguente disputando l’incontro di Eliteserien contro il il Tromsø vinto dal Rosenbrog con il punteggio di 2-1.

Emil Ceide è un nazionale norvegese, connazionale del grande Erlin Haaland ,dove chissà che un giorno possano giocare insieme con la maglia della Norvegia, ma di origini haitiane: il padre del ragazzo è infatti natio di Haiti mentre la madre è norvegese. Ceide ha pure un fratello gemello, Mikkel, anch’egli ha intrapreso la carriera da calciatore.

Ceide con la maglia del Rosenborg ha collezionato 65 presenze mettendo a segno 5 gol. Il dato si assottiglia se si vanno a considerare le presenze con le selezioni giovanili della nazionale norvegese dove ha vestito tutte le maglie dall’Under 17 all’Under 21 collezionando in totale 23 presenze con 5 gol a referto.

Il Sassuolo si godrà il talento e l’estro di Emil Ceide che insieme a Berardi, Raspadori e Scamacca formerà uno degli attacchi più interessanti nonché devastanti del nostro campionato.
FOTO: twitter rosenborg