Ultimo aggiornamento: martedi' 14 settembre 2021 14:17

EDOARDO BOVE, UN BABY TALENTO ALLA CORTE DI MOURINHO

22.07.2021 | 14:45

La linea verde della Roma ieri ha messo in mostra il talento classe 2002, Edoardo Bove. Un centrocampista moderno che ha subito conquistato la fiducia di Josè Mourinho visto che si è aggregato alla squadra ad inizio ritiro. Un giovane interessante, dalle belle prospettive, che ha fatto molto bene nel settore giovanile giallorosso.

Nato a Roma, il 16 maggio 2002, è cresciuto nel quartiere Appio-Latino della Capitale. Sin da piccolo ha sempre avuto una grande passione per il calcio e nella stagione 2012/2013, dopo un provino con la Roma e l’ok di Bruno Conti, si è unito alla squadra giallorossa. Per lui tutta la trafila dall’Under 16 all’Under 17 fino alla Primavera e da questa stagione anche la Prima Squadra. Lo scorso anno, sono arrivate anche le convocazioni in Europa League ( contro Young Boys, CSKA Mosca e Manchester United) e l’esordio in A contro il Crotone.

Una mezzala moderna che può ricoprire tutte i ruoli del centrocampo. Lo scorso anno è stato impiegato 20 volte nella Primavera della Roma guidata da Alberto De Rossi ed ha messo a segno 3 gol e 2 assist. Ha una grande capacità di inserimento ed un’ottima intelligenza tattica, bravo anche tecnicamente: abbina qualità e fisicità, ha ricoperto anche il ruolo di trequartista.

Un gran bel prospetto che, sotto l’ala protettiva di Mourinho, può crescere sempre di più e migliorarsi ulteriormente. Adesso tocca a lui stupire José e guadagnarsi un posto nella rosa giallorossa per la prossima stagione. Il ritiro è un buon palcoscenico per farsi apprezza e le amichevoli anche aiutano il ragazzo nella sua maturazione calcistica. Il futuro è tutto dalla sua parte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FOTO: Twitter Roma