Ultimo aggiornamento: domenica 15 dicembre 2019 11:14

E se tira Sinisa è gol

07.10.2019 | 17:20

“E se tira Sinisa è gol”. Non è solo la scritta sulla maglia 11 che un rappresentante dei tifosi laziali ha regalato a don Massimo Vacchetti, alla guida del corteo per Mihajlovic.

“E se tira Sinisa è gol” è lo slogan del calcio, quello bello che unisce. Quello che non importa che oggi siamo avversari in campo. Fuori siamo uguali, e se condividiamo una sofferenza, se preghiamo o pronunciamo parole d’incoraggiamento, il mostro fa quantomeno più paura. E si sa, le guerre si combattono senza paura.

“E se tira Sinisa è gol”, e che gol quello di ieri! Non valeva punti in classifica ma quanto ci ha fatto bene, quanto avrà esultato Miha. Il calore delle persone ti fa sentire forte, non ti fa arrendere, è una medicina senza effetti collaterali, funziona in ogni terapia.

“E se tira Sinisa è gol”, dove Sinisa è solo una bandiera in cui chiunque può riconoscersi, un simbolo. Del calcio che unisce, che diverte in campo, che regala spettacolo. Che condivide gioie e dolori.

Foto: Bologna Twitter