Douglas Costa Twitter Mirror

Douglas Costa, quella follia costerà carissima: tra squalifica e multe…

Il raptus in Juve-Sassuolo costerà carissimo a Douglas Costa. Cinque minuti di assoluta follia: gomitata, tentativo di testata e sputo ai danni di Federico Di Francesco, in seguito a una provocazione sul terreno di gioco. Il cartellino rosso mostrato da Chiffi (con l’ausilio del VAR) non sarà l’unica sanzione disciplinare per il brasiliano: oltre alla lunga squalifica che si preannuncia di almeno 3 giornate (i prossimi impegni sono la trasferta a Frosinone e le due partite in casa contro Bologna e Napoli) e all’ammenda che stabilirà il Giudice Sportivo, l’ex Bayern – nonostante le scuse immediate – rischia anche una multa salatissima da parte della Juve. Il club bianconero può chiedere al giocatore fino ad un massimo di 20 mila euro, pari a circa 5% del suo stipendio mensile, a meno che la società non ricorra al collegio arbitrale della Lega, l’organo che decide in materia di multe: in questo caso la sanzione potrebbe arrivare addirittura a 100 mila euro. Douglas Costa, la follia costerà carissima…

 

Foto: Twitter Mirror

Archivio: Altro