Ultimo aggiornamento: mercoledi' 25 november 2020 11:53

Del Piero: “Tutti invidiano Pirlo per il ruolo che ha. La Juve non è al meglio, deve tenere duro”

20.10.2020 | 18:22

Intervenuto a Sky Sport, prima della gara della Juventus a Kiev con la Dinamo, l’ex capitano e leggenda bianconera, Alessandro Del Piero, ha parlato del momento della Juve e del lavoro di Pirlo, che ha bisogno di tempo per dare un’impronta alla squadra.

Queste le parole di Del Piero: “Ogni allenatore invidia Pirlo per la posizione in cui è ma ha avuto poco tempo per lavorare, questo andrà bilanciato nelle prossime gare. Le critiche? Sei alla Juve, le critiche ci saranno sempre, figuriamoci ora. Andrea deve tenere duro in questo momento, ha una società forte che lo sostiene e questo è molto importante. La Dinamo Kiev? Oggi non è una passeggiata, la Juventus non è al meglio: il pareggio a Crotone è un segnale di lavori in corso. Gli ucraini sono allenati da una vecchia volpe come Lucescu, uno che Pirlo conosce bene, che sa come mettere in difficoltà le squadre italiane. Occorre la massima attenzione. Manca inoltre Cristiano Ronaldo, che è un elemento fondamentale di questa Juve, lo conosciamo tutti e va capito come sta Dybala, se può dare una mano nel secondo tempo. Ci saranno diversi esordienti nella manifestazione, come Chiesa e Kulusevski, vedremo se la dimensione europea li esalterà o meno”.

Fonte Foto: Marca.com