Ultimo aggiornamento: lunedi' 13 settembre 2021 15:26

Del Piero: “Il problema della Juve non era la guida tecnica. Chi ha leadership deve venire fuori”

13.09.2021 | 15:26

Intervistato da La Gazzetta dello SportAlessandro Del Piero, leggenda della Juventus, ha parlato di questo inizio negativo dei bianconeri, spiegando, secondo il suo punto di vista, quali possono essere le cause di questo momento nero della Signora.

Queste le sue parole: “Un punto in tre partite, una reazione ci sarà, non credo riuscirà come 5 anni fa a rivincere lo scudetto però, ma mai dire mai. Il problema non è la classifica, -8 dalla vetta dopo tre giornate non può spaventare, anche se il ritardo c’è. Il problema è il rendimento e la testa: chi ha leadership deve venire fuori, prendersi le sue responsabilità, cosa che qualcuno ha anche fatto, ma non è bastato”.

Sulle aspettativa: Mi aspettavo che Allegri provasse a inventare qualcosa con gli uomini che ha a disposizione. A Napoli ha dato tutto, credo, punita da due ingenuità colossali. Max a me piace come tecnico, non può fare miracoli e sa lui stesso che il problema della Juve non era solo di guida tecnica la scorsa stagione. L’anno scorso spesso un fenomeno come Cristiano Ronaldo risolveva le partite, riuscendo ad arrivare quarti, quest’anno toccherà ad altri fere i passi da gigante”.

Foto: Facebook personale