Ultimo aggiornamento: sabato 13 aprile 2024 00:26

De Rossi: “Abraham out con il Lecce. Dybala da valutare. Possiamo vincere tutte le partite”

30.03.2024 | 19:20

La Roma sarà attesa lunedì dal Lecce di Luca Gotti al Via del Mare. In vista del match da giocare sul campo dei salentini, l’allenatore dei capitolini Daniele De Rossi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, ai canali ufficiali del club giallorosso:

“Lecce-Roma a Pasquetta? Abbiamo passato insieme Natale, Capodanno, Santo Stefano, ora va bene anche Pasqua. Abbiamo tanta voglia di ricominciare a giocare, va bene saltare una festività per fare quel che ci piace. Avremo davanti un ostacolo molto duro come il Lecce in trasferta, sappiamo che adesso i punti soprattutto per le squadre che sono in basso valgono doppio, se non triplo. Sarà una partita durissima”.

Che squadra si aspetta con Gotti? “Ha faticato nelle ultime gare ma ha vinto a Salerno. Saranno agguerriti, purtroppo abbiamo preparato la gara con poco materiale di Gotti a Lecce perché ha fatto una gara sola. Abbiamo preparato due versioni, una con quello che lui faceva in passato e quello che ha fatto a Salerno. Abbiamo queste due opzioni e ce le teniamo, non abbiamo molto materiale da studiare”.

Quali sono le insidie di una gara da giocare con i calciatori che sono stati impegnati con le nazionali? “Non ci sono rischi grandi, i giocatori hanno viaggiato, hanno riposato e si sono allenati poco. La nazionale è questa, ho fatto parte della Nazionale da calciatore e ho grande rispetto per questi momenti, ieri abbiamo fatto un allenamento strepitoso e sono stato felice di vederli così. Abbiamo fatto scarico oggi, ma la sensazione è che la squadra si sia già rituffata verso l’obiettivo principale”.

Come sta Dybala? Abraham è in buone condizioni? “Abbiamo dei dubbi ancora, non su Tammy che non può giocare questa partita, ha delle scadenze per il suo rientro e deve compiere la terza e la quarta settimana a regime pieno. Dybala lo valutiamo, ha fatto degli allenamenti più intensi da solo, ieri si è allenato con noi in maniera blanda, domani cercheremo di capire come starà e capire se portarlo o meno, se giocherà o meno”.

Inizia un mese decisivo: qual è la quota Champions? “Sui 70 punti, negli ultimi due-tre campionati la quinta ne ha fatti 65 ma fare queste proiezioni serve a poco. Avremo tante partite difficili, se affrontiamo mentalmente tutte queste partite siamo morti, se le affrontiamo una per volta possiamo vincere anche tutte le gare. Nessuno pensava che avremmo fatto 7 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta in 9 partite con me e questo deve darci un po’ di fiducia per le prossime gare”.

Foto: Instagram Roma