De Laurentiis conferenza Napoli Twitter

De La: “Ad Ancelotti serve tempo. Champions? Chiederò spiegazioni alla Uefa. Se avessimo preso noi CR7…”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Evitiamo i processi. Sapevamo che le prime 7/8 partite sarebbero state d’assestamento, d’ambientamento per un allenatore che manca dall’Italia da parecchi anni. Mi scuso con i tifosi che vogliono vincere tutto e subitoperò mi aspettavo qualche incidente di percorso. Ancelotti è un signor allenatore, ha bisogno di conoscere i nuovi calciatori come loro hanno bisogno di conoscere lui: serve tempo e poi bisogna sempre considerare gli avversari. Champions? Ci sono rimasto male, chiederò spiegazioni alla Uefa. Il Liverpool, finalista di Champions, cosa ci faceva in terza fascia? E’ un’anomalia clamorosa. La Juve è una grande squadra, ma se avessimo preso Ronaldo e nelle prime tre gare non avesse segnato gol sarebbe successa la rivoluzione. La forza dei bianconeri è saper affrontare tutti i problemi con estrema calma. Emotivamente noi siamo i numeri uno, la napoletanità è emotività, la stessa terra campana bolle ogni secondo ed è giusto che sia così, non siamo tutti uguali. Restiamo sereni, questi per il Napoli sono anni di investimento e crescita. Koulibaly? Il suo rinnovo era già nei nostri piani, non volevamo cederlo. E’ uno di migliori al mondo”.

Foto: Napoli Twitter

Archivio: Altro