Ultimo aggiornamento: sabato 23 ottobre 2021 00:26

DANJUMA, POTENZA E MAGIE PER EMERY

04.10.2021 | 14:00

Arnaut Danjuma, giocatore del Villarreal, autore della doppietta che ha deciso la sfida di ieri tra i sottomarini gialli e il Betis Siviglia, è un attaccante esterno dal fisico esplosivo (178 cm) e di grande fantasia. Partendo dalla corsia di sinistra, spesso e volentieri, riesce a saltare gli avversari come fossero birilli per poi scaricare verso la porta potenti tiri dalle traiettorie sontuose. Quando accelera è davvero difficile fermarlo, così come è difficile prevedere cosa farà nel momento in cui gli arriverà il pallone. La magia è sempre dietro l’angolo. Infatti, tecnicamente (e non solo) è un calciatore estremamente valido. E questa è una delle caratteristiche che gli consentono di essere un vero e proprio assist-man oltre che un goleador.

Andiamo a scoprire qual è il suo percorso nel mondo del calcio.

Arnaut Danjuma è nato a Lagos, in Nigeria, il 31 gennaio 1997, ma possiede la nazionalità olandese. Ha mosso i suoi primi passi calcistici a 11 anni nel TOP Oss Jugend per poi passare alle giovanili del PSV nel 2013. Con i pari età di Eindhoven si è messo in mostra sin dal principio guadagnandosi la chiamata del NEC Nijmegen, club con il quale ha giocato due anni totalizzando 14 gol e 17 assist in 46 partite.

Poi, il suo talento è stato acquistato dal Club Brugge per 2,8 milioni di euro. Soldi che in Belgio non rimpiangeranno visto che in 25 partite ha realizzato 6 gol e 4 assist. Quindi, Danjuma è stato prelevato dal Bournemouth per la ‘modica’ cifra di 16,5 milioni di euro. In Inghilterra, il classe ’97 è letteralmente decollato: 17 gol e 8 assist in 52 partite tra Premier League, Championship e coppe nazionali. Un bottino niente male, che gli è valso quest’estate la chiamata del Villarreal.

In Spagna, ad oggi, sta vivendo un momento da favola. Titolare fisso nella squadra di Emery, ha collezionato 6 presenze in campionato e 2 in Champions League. Ad impreziosire il suo curriculum 1 assist e 5 gol, gli ultimi due ieri sera, che hanno il sapore vero della consacrazione dopo il convincente inizio della sua giovane carriera.

 

Foto: Instagram Danjuma