Ultimo aggiornamento: sabato 14 dicembre 2019 19:30

Danilo: “Guardiola e Sarri simili, vi spiego perché. Ci ho messo due anni per comprendere il primo”

14.11.2019 | 19:25

Danilo, terzino della Juventus, ha parlato dal ritiro del Brasile dell’inizio della sua avventura bianconera. Parole al miele per Maurizio Sarri da parte dell’esterno verdeoro: “Mi sto trovando molto bene nel campionato di Serie A. Sarri ha idee moderne, gli piace mantenere una linea di difesa alta e punta sul possesso palla. Da questo punto di vista, non ho trovato grosse difficoltà rispetto alla mia precedente esperienza con Guardiola. Loro due sono molto simili sotto diversi punti di vista, soprattutto nella cura maniacale della tattica e dei movimenti. Studiano a fondo l’avversario e le mosse necessarie per prevedere ogni singola situazione. Nel City era tutto estremamente meccanico, si lavorava su ogni passo e ogni centimetro. Sarri invece è un po’ più elastico, concede più libertà all’iniziativa individuale. In ogni caso, il modello è lo stesso e richiede tempo per essere assimilato. Guardiola ci mise due anni”.

Foto: Twitter Juventus