Ultimo aggiornamento: mercoledi' 21 settembre 2022 18:38

D’Angelo: “Se il Pisa chiama, non puoi dire di no. Felice di riprendere in mano la squadra”

21.09.2022 | 18:38

Luca D’Angelo è tornato sulla panchina della Pisa. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del club toscano si è, nuovamente, presentato ai tifosi dopo la “pausa” estiva: “Sono molto felice di essere qui, sono felice di riprendere in mano la squadra perché per me il Pisa vale come il Real Madrid: se ti chiama non puoi dire di no. E solo chi l’ha guidato può capire cosa dico. Io avevo un po’ staccato, non perché avessi problemi ma perché avevo bisogno di riposarmi, e quando abbiamo parlato con Claudio e Giovanni quest’estate loro avevano percepito questa mia stanchezza. A ogni modo qualche partita l’ho vista, credo però che la squadra abbia raccolto meno di quanto avrebbe meritato, ma a ora non si può dire che andremo in Serie A, la classifica non ci aiuta: ma faremo di tutto per essere fastidiosi, i presupposti per fare le cose per bene ci sono. La squadra dal punto di vista atletico sta bene e di questo vanno fatti i complimenti a Maran, ed è formata anche ottimi elementi funzionali non solo al Pisa ma al gioco del calcio, basta vedere un nome come Gliozzi, qualcuno deve solo accelerare la conoscenza del nostro campionato. Per qualche giorno dovremmo lavorare senza i nazionali, ma dalla prossima settimana farò le valutazioni del caso, adattando le miei idee ai calciatori che ho a disposizione. Servirà giocare di collettivo, riorganizzare la squadra cercando di dare indicazioni precise su determinate cose difensive e offensive, lavoreremo su questi prospetti qui”.

Foto: Pisa Twitter