Ultimo aggiornamento: domenica 20 ottobre 2019 18:50

D’Amico esclusivo: “Rigoni? Juric libero di scegliere, ma lo rispetti”

12.09.2017 | 23:50

La vicenda Luca Rigoni sta facendo discutere in casa Genoa: il centrocampista è ai margini della prima squadra, vien fatto allenare a parte e non rientra tra i convocati, eppure la società ha provato (fin qui senza riuscirci) a rinnovare il contratto in scadenza a giugno. E ha chiesto una cifra importante al Benevento nelle ultime ore di mercato, proprio perché non intende privarsi di un patrimonio tecnico così importante. Ma Juric è irremovibile, non lo ritiene adatto. E sull’argomento Andrea D’Amico, agente del centrocampista, ci ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva allo scopo di fare chiarezza. “Juric ha il diritto e la responsabilità di decidere se farlo giocare o meno, ma ha il dovere di portargli rispetto professionale e umano almeno pari a quello che Rigoni ha avuto per lui e per la serietà, la professionalità e l’amore che ha sempre dimostrato per il Genoa. Non ci sono stati screzi di livello tattico, nulla di più falso, sono favole metropolitane perché Luca ha dimostrato di sapersi adattare in qualsiasi tipo di ruolo. Juric può fare le scelte che ritiene, a patto che non lo tratti come un appestato. Rigoni non lo merita e su quest’argomento noi non transigeremo”.

 

Foto: screenshot Premium Sport