Ultimo aggiornamento: sabato 08 agosto 2020 00:31

Cutrone scaccia i fantasmi al 96′, l’ex wolves torna a respirare insieme alla Fiorentina

13.07.2020 | 12:01

Twitter Fiorentina

Con una condizione non al meglio per Patrick Cutrone e l’ennesima partenza dalla panchina (Iachini ha preferito Kouame contro il Verona), l’ex attaccante del Wolves ha risposto presente solo nel finale della gara contro gli scaligeri mettendo a referto un gol importante – al 96′ – che ha consegnato alla Fiorentina un punto pesantissimo per la classifica dei viola. Arrivato in punta di piedi a Firenze, l’ex attaccante del Milan non è mai riuscito a lasciare bene il segno al Franchi complice anche un gioco che non lo aggrada con una Fiorentina che fatica a segnare, nonostante una batteria d’attacco di tutto rispetto con Chiesa e Ribery. La viola nel frattempo, con il pareggio insperato di ieri, continua a smuovere la classifica in vista della salvezza e sale a quota 36 punti, in 13esima posizione,

Al termine della gara poi, l’attaccante viola ha commentato il ritorno al gol ai microfoni di dazn: “Ci abbiamo messo il cuore ed è stato emozionante. Oggi sono contento perché abbiamo tirato fuori il carattere. Futuro ancora con questa maglia? Ovvio, sì”.

Foto: profilo twitter Fiorentina