Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 00:26

Coppa Italia: il Milan batte il Torino ai rigori (5-4) e va ai quarti

12.01.2021 | 23:30

Non sono bastati 120′ al Milan per superare il Torino negli ottavi di finale di Coppa Italia, i rossoneri l’hanno spuntata solo ai calci di rigore per 5-4. Decisivo l’errore di Rincon dagli unidici metri.
Il ritorno di Ibrahimovic da titolare non è stato esaltante, qualche guizzo dei suoi e un tiro finito alto, come ha detto ieri Pioli questa gara servirà per ritrovare piano piano il ritmo partita.
Nel secondo tempo lo svedese ha lasciato il campo a Calhanoglu e Leao si è spostato come prima punta, da quel momento in poi il Milan è stato più volte pericoloso nei pressi dei pali difesi da Milinkovic-Savic. Il portiere granata ha avuto uno scontro con Leao in area di rigore e, nelle proteste per un presunto rigore, il direttore di gara Valeri ha mostrato il cartellino rosso a Gianluigi Donnarumma.
Occasione nel finale per Brahim Diaz che col suo piede preferito non centra la porta del Toro. Ai supplementari resiste la retroguardia granata, con qualche tentativo timido per strappare la vittoria in contropiede.
Alla lotteria di rigori arrivano sei realizzazioni consecutive, Tatarusanu riesce a parare la conclusione di Rincon e Calhanoglu regala il passaggio ai quarti di finale ai suoi.

Foto: Twitter Milan