Ultimo aggiornamento: giovedi' 17 ottobre 2019 19:51

Commisso: “Non vendo Chiesa neanche per 100 milioni”

18.06.2019 | 10:04

In un’intervista al Corriere dello Sport, Rocco Commisso, numero uno della Fiorentina, ha ribadito il concetto: Federico Chiesa non si tocca. Il messaggio forte e chiaro alle pretendenti per il giocatore viola arriva ancora una volta dal neopresidente del club toscano. “Ho visto giocare Federico sabato con l’Italia, ha fatto cose straordinarie. Il primo gol è stato fantastico, così come il secondo. Da quando sono arrivato ha fatto solo gol, è il nostro orgoglio. Cosa farò? Non lo vendo. Il giorno della mia presentazione ho detto che Chiesa rappresenta la Fiorentina in Nazionale. Un orgoglio unico”.

Commisso fissa inoltre una cifra che, però, non sarebbe comunque sufficiente ad assicurarsi il gioiellino viola. “Non lo vendo nemmeno per 100 milioni. Non ci servono soldi e non ci sono clausole che possano liberarlo. Voglio tenerlo almeno un altro anno a Firenze, e quando dico “almeno” è perché spero di tenerlo anche di più, vedremo. Parlerò con lui, per ora è meglio che stia concentrato. Io mantengo le promesse: come potrei cominciare la mia avventura a Firenze vendendo il giocatore che ci rappresenta in Nazionale?”.

Foto Twitter Fiorentina