Ultimo aggiornamento: domenica 26 settembre 2021 00:30

Commisso: “Le squadre che giocano in Champions non devono avere vantaggi. Vlahovic? Spero rinnovi”

07.09.2021 | 11:29

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato a margine della presentazione del cantiere “Viola Park”. Queste le sue parole rilasciate ai presenti: “E’ un progetto importante. Ci vuole tempo, speriamo che nei prossimi tre mesi non piova molto, così gli operai possono lavorare con rapidità. La Fiorentina non ha mai avuto una sede di proprietà, la nostra sarà la prima per le donne in Italia. Sarà una bella cosa, un orgoglio per i fiorentini”. 

Sulla squadra: “La squadra? Sono contento, fino ad oggi. La sosta delle Nazionali non ci voleva. Ho parlato con Italiano: questi giorni che vanno via in Sudamerica, Africa… Non è possibile che ci fanno giocare il sabato quando molti dei nostri tornano il venerdì. Bisogna fare qualcosa, le squadre che giocano in Champions non devono avere vantaggi in questo senso”. 

Su Vlhahovic: “Io credo che voglia restare e spero che possa rinnovare il contratto. Ora vediamo quando ritorna. Gravina? L’ho invitato e ha detto subito sì, come Dal Pino. Sono rimasti impressionati dal nostro investimento privato e secondo Dal Pino dovrebbero esserci degli incentivi”. 

Gli obiettivi: “L’anno scorso tutti dicevamo che la squadra era più forte dell’anno prima ma è andata come è andata. Io prendo una giornata alla volta, la mia sicurezza è che abbiamo un bravissimo allenatore. I ragazzi sono tutti coesi, mangiano insieme, si vogliono bene. Tutti questi investimenti certamente non li vogliamo buttare via, speriamo di fare un bel campionato”.

Foto: Twitter Fiorentina