Ultimo aggiornamento: martedi' 30 november 2021 00:28

Cina: il pestone a Witsel costa carissimo, Qin Sheng squalificato per 6 mesi

24.03.2017 | 17:42

Qin Sheng, centrocampista dello Shanghai Shenhua, difficilmente si dimenticherà il pestone rifilato a Alex Witsel lo scorso 11 marzo, durante il match contro il Tianjin Quanjian. Episodio che è costato il cartellino rosso al giocatore asiatico, ma non solo: come riporta l’Ansa, infatti, Qin Sheng è stato squalificato dalla Federcalcio cinese per ben 6 mesi. Come se non bastasse, il giocatore è stato messo fuori rosa dallo Shanghai Shenhua e avrebbe ricevuto una multa salata di circa 14mila sterline. Un segnale chiaro e forte lanciato dai vertici del calcio cinese per limitare al massimo il gioco duro e le reazioni antisportive all’interno dei campi da gioco.

Foto: Sky Sports UK