Ultimo aggiornamento: venerdi' 03 luglio 2020 15:20

CHRIS RICHARDS: LA STELLA STATUNITENSE DEL BAYERN MONACO

22.06.2020 | 13:11

Chris Richards, gioiellino del Bayern Monaco, ha fatto il suo debutto in prima squadra, subentrando al posto di Javi Martinez nel match disputato e vinto dai bavaresi per 3-1 contro il Friburgo.

Chris è nato a in Alabama il 28 maggio del 2000. Fin da ragazzino ha dimostrato di essere bravo col pallone tra i piedi, anche se nel suo Paese natale non c’è una grande tradizione calcistica.

Per un lungo periodo della sua infanzia, praticava due sport. Si alzava alle 6 del mattino per fare gli allenamenti di basket, successivamente si recava a scuola e ancora dopo andava direttamente agli allentamenti di calcio. Tutto questo ogni giorno. Non essendo a quei tempi alto, il ragazzo optò successivamente per il calcio.

Quando muoveva i suoi primi passi da centrocampista, i risultati per lui e per la sua squadra non furono ottimali, tanto che le sconfitte erano roboanti. In quello stesso periodo, complice l’infortunio di un suo compagno di squadra, Chris venne spostato nel ruolo di difensore centrale, divenendo con il passare del tempo uno dei migliori della sua età.

Dopo esser stato scartato dal Dallas FC a seguito di un provino, la madre di Richards venne contattata da Quill, che stava cercando calciatori per la squadra di Houston. Complice una partnership con il club, la stella statunitense venne poi prelevata dal Bayern Monaco.

Chris Richards è un difensore dalla struttura fisica imponente. Palla al piede è dotato di una buona tecnica e risulta abile nell’impostazione. E’ molto difficile da superare nell’uno contro uno, complice una discreta velocità. I suoi due punti forti sono i duelli aerei e i contrasti spalla-spalla.

Foto: Sito ufficiale Bundesliga