Ajax Twitter uff

Champions: ecco l’Ajax, l’avversaria della Juve ai raggi X

Urna di Nyon benevola per la Juve. La Vecchia Signora, unica italiana ancora in corsa in Champions League, ha pescato l’Ajax nel sorteggio dei quarti di finale. Un’avversaria – almeno sulla carta – piuttosto abbordabile per la squadra bianconera che giocherà la gara di andata ad Amsterdam il 10 aprile, mentre il ritorno si disputerà allo Stadim il 16 dello stesso mese.

La compagine di Ten Hag ha voglia di stupire ancora dopo aver eliminato a sorpresa i campioni in carica del Real Madrid. I Lancieri, come dimostrato nella sfida del Bernabeu, sembrano avere tutte le caratteristiche per poter regalare spettacolo in questa edizione della Champions. L’Ajax ha una rosa molto giovane e ricca di talento, ma ha anche l’esperienza con alcuni elementi non più giovanissimi come BlindTadic, uno degli uomini chiave nell’attuale stagione con i suoi 29 gol e 16 assist. La formazione olandese gioca senza una vera e propria punta centrale (a discapito di Dolberg, quest’anno meno utilizzato) ma con lo stesso Tadic falso nove, per non dare punti di riferimento. Ten Hag ha abbandonato il classico 4-3-3 per un dinamico 4-2-3-1 con due mediani centrali pronti a fare da schermo alla difesa SchoneDe Jong, promesso sposo del Barcellona. Nel reparto arretrato brilla la stella di De Ligt, giovanissimo pilastro difensivo (è un classe ’99 ma gioca come un veterano) e destinato a una carriera di primissimo livello. Occhio anche alla spinta del terzino destro Mazraoui (squalificato all’andata), alla fantasia di Ziyech e alla velocità di Neres. Un altro nome inseguito sul mercato è quello di Nicolas Tagliafico, 26enne terzino mancino, accostato al Real nelle ultime settimane. Ten Hag ha plasmato il suo Ajax rispolverando la scuola olandese con un calcio offensivo e votato al grande pressing. Probabilmente i Lancieri – anche in virtù della poca esperienza – concedono qualcosa in fase difensiva, sarà lì che la Juve dovrà colpire per staccare il pass per le semifinali.

Ajax, la formazione tipo: (4-2-3-1): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. Allenatore: Ten Hag.

 

Foto: Twitter ufficiale Ajax

Archivio: Champions League