Ultimo aggiornamento: martedi' 05 luglio 2022 22:27

CEO Shakhtar accusa i club stranieri: “Stanno cercando di rubarci i giocatori”

23.06.2022 | 18:25

Serhii Palkin accusa il mondo del calcio. Il CEO dello Shakhtar Donetsk ha rilasciato un’intervista ai microfoni di The Athletic durante la quale ha accusato i club stranieri di approfittarsi della guerra in corso in Ucraina. Di seguito le sue parole: “Tutti stanno cercando di beneficiare della situazione in Ucraina. Penso che il 95% degli ucraini rimarrà. Gli stranieri, non lo so. Ci sono trattative complicate, stanno cercando di derubarci dei nostri giocatori. Ci sono partite dietro le quinte, i club dicono loro di non giocare perché i contratti non avranno alcun effetto. Nessuno può immaginare cosa stia succedendo… Gli agenti vanno dalle squadre e li dicono ‘non pagare lo Shakhtar, pagami 10 milioni e dimenticati del club'”.

Foto: foto profilo Shakhtar Donetsk Twitter