Ultimo aggiornamento: domenica 18 febbraio 2024 13:00

CEO A22 Sports: “La Uefa vuole status quo, club più aperti alle riforme”

08.11.2022 | 18:05

Bernd Reichart, CEO di A22 Sports, ha così parlato dopo il vertice odierno con la UEFA e i rappresentanti dei club per discutere del progetto SuperLega: “È stato bello incontrare la Uefa e siamo felici che abbiano accettato il nostro invito ad avere uno scambio aperto. Questo è un segnale importante per i club e i tifosi di tutta Europa. Non vedo l’ora continuare il mio impegno con molti club e altre parti interessate nei prossimi mesi. Le discussioni sui club che ho avuto nelle ultime settimane mostrano chiaramente che la comunità calcistica è desiderosa discutere del futuro e ha idee concrete per il cambiamento”. Poi ha aggiunto: “Il nostro punto di partenza è stato che lo status quo è soddisfacente per la Uefa, in quanto unico operatore dominante delle competizioni europee per club dal 1955. Questa struttura monopolistica è attualmente al vaglio della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che dovrebbe presentare le sue conclusioni nella primavera del 2023“.

Foto: Logo Superlega