Ultimo aggiornamento: venerdi' 12 aprile 2024 12:30

Castagne sul caso Courtois: “Vogliamo sacrificare il gruppo per un singolo?”

10.10.2023 | 23:30

In casa del Belgio tiene ancora banco il caso di Thibaut Courtois, che aveva lasciato il ritiro della Nazionale prima di giocare contro l’Austria con il benestare dei medici belgi e del Real Madrid perché aveva problemi fisici. Intervenuto ai microfoni di Le Soir,  Timothy Castagne ne ha così parlato: “Sarebbe strano se Thibaut tornasse come se nulla fosse successo. La maggior parte dei giocatori ha sempre piccoli infortuni o dolori da qualche parte. Non siamo mai veramente al 100%. O è un infortunio vero, grave e la tua società ti obbliga a rientrare, oppure sei in grado di giocare. Dal mio punto di vista, se Thibaut avesse voluto, avrebbe potuto restare, ma è una sua scelta”.

Poi ha proseguito: “Ne ho parlato con alcuni compagni e anche loro la vedono in questo modo, ma non posso parlare a nome dell’intero gruppo. C’era la storia della fascia da capitano, poi la foto del suo ginocchio sull’aereo e la storia della fascia da capitano al suo matrimonio. È vero che Thibaut è il miglior portiere belga e del mondo, ma dobbiamo porci la domanda: vogliamo sacrificare il gruppo dei Red Devils per un giocatore?”.

foto: Instagram Belgio