Ultimo aggiornamento: sabato 16 gennaio 2021 09:07

Capello: “Pioli ha meriti enormi che non vengono riconosciuti. Vice Ibra? No”

01.12.2020 | 11:04

Fabio Capello, intervistato dal Corriere della Sera, ha parlato del Milan, che da mesi vive un momento magico:
Sognare? Il Milan può pensare in grande. La vittoria contro il Napoli ha rappresentato una prova di forza impressionante e mi ha colpito molto anche il successo sulla Fiorentina, per la facilità con cui è stato ottenuto.
 rossoneri si sono imposti da grande squadra, senza soffrire e gestendo il risultato. Nessuna ansia e, soprattutto, senza Ibrahimovic.
Pioli? Ha meriti enormi che secondo me non gli vengono riconosciuti appieno. Già in passato, con la Lazio, con la Fiorentina, Stefano aveva dimostrato di essere un signor allenatore, con idee, personalità. Aveva bisogno di tempo e di fiducia. Tenerlo quest’estate era la scelta giusta. E ora si vede.
Mercato?
Da un punto di vista numerico un Vice Ibra ci potrebbe stare, ma il Milan ha raggiunto un suo equilibrio, che è meglio toccare il meno possibile. Anche a costo di rischiare un po’. Un difensore farebbe comodo, giocando tre competizioni, ma poi basta”.

Foto: kyivpost