Ultimo aggiornamento: domenica 31 marzo 2024 12:49

Caos a Madrid, alcuni calciatori del Perù si scontrano con la polizia

28.03.2023 | 11:45

Al Wanda Metropolitano di Madrid, questa sera alle 21:30, si disputerà la partita amichevole tra PerùMarocco. I sudamericani sono stati accolti da molti tifosi nella capitale spagnola, all’esterno dell’hotel che ospita i Los Incas sono avvenuti degli scontri con la polizia. I calciatori del Perù erano usciti all’esterno della struttura per salutare i propri supporters, quando un agente di polizia ha provato ad allontanare un presunto tifoso ma che in realtà era il portiere Pedro Gallese. Quest’ultimo ha colpito un poliziotto ed è stato trattenuto fino alle 5 del mattino in commissariato, prima di essere rimandato in hotel. Il Consolato peruviano di Madrid, però, ha emesso una nota di sostegno nei confronti dell’estremo difensore della Nazionale peruviana, smentendo la versione delle forze dell’ordine. Anche Yoshimar Yotún, scambiato per un tifoso, ha subito degli spintoni. In merito alle questione è arrivato un comunicato ufficiale della Federcalcio peruviana: “La Federcalcio peruviana (FPF) si rammarica per gli eventi accaduti a Madrid. La FPF sostiene il nostro calciatore Pedro Gallese. Allo stesso modo, ribadiamo il nostro rispetto delle autorità e delle procedure di ogni paese che visitiamo. Per questo motivo, siamo a completa disposizione degli organi di controllo interni ed esterni per aiutare a chiarire quanto accaduto”.

Foto: Twitter Federcalcio Perù