Ultimo aggiornamento: martedi' 19 november 2019 17:00

Cannavaro: “Sarri alla Juve? Mi stupisce di più Conte all’Inter. Icardi perfetto per il Napoli. A Wanda direi…”

24.07.2019 | 10:54

Fabio Cannavaro, ex difensore di Juventus, Napoli e Real Madrid, attualmente alla guida del Guangzhou Evergrande, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport toccando diversi argomenti: “Napoli? Carlo Ancelotti ha pagato il fatto di essere arrivato dopo Sarri, ma per lottare per lo scudetto ha bisogno di fare un salto di qualità a livello di giocatori in rosa. Milik è un attaccante molto forte come lo è Mertens, ma sicuramente con un altro centravanti, più Manolas già preso per la difesa, diminuire il divario con la Juve sarebbe più facile. Con Icardi sarebbe un Napoli da Scudetto? L’argentino è molto forte. Beh, diciamo che si accorcerebbe parecchio la distanza con la Juventus. Icardi è uno che ti fa 20 goal a campionato, più altrettanti Milik… Diventerebbe un attacco interessante. Cosa direi a Wanda e ad Icardi per convincerli? Direi che Napoli è una città che vive di passione. A Milano il tifoso ti pensa solo il giorno della partita, mentre a Napoli sei un mito tutto l’anno. All’inizio è difficile abituarsi, ma Napoli ama come pochi altri posti al mondo. Insigne? È giusto che resti, è il capitano di un club che ama. Poi chi va via a volte non ha fortuna lontano da Napoli. Sarri e Conte? Sarri non è comunque un traditore, mi stupisce più vedere Conte all’Inter dopo una vita in bianconero. L’ex ct farà bene, ridurrà il gap con la Juve”.

Foto: sofoot.com