sito ufficiale Cagliari

Cagliari, il ds Carli: “Barella, offerte anche dall’estero. Non so se riusciremo a tenerlo”

Intervistato dal Corriere dello Sport, Marcello Carli, direttore sportivo del Cagliari, ha parlato futuro di Nicolò Barella, giovane e talentuoso centrocampista rossoblù nel mirino di Milan, Juventus, Inter e vari club esteri: “Mi è sfuggito Barella all’Empoli? Barella dalla Sardegna non lo avrebbe mai portato via nessuno. E ora sarà durissima per tutti portarlo via da Giulini. Ha qualità importanti, al momento utilizzabili su tutta la mediana. Qualità, intensità, umiltà, voglia, spensieratezza: tutto questo insieme fa il talento. Ma deve continuare a crescere perché chi smette di crescere è finito. Ha 10 anni di Nazionale davanti. Chi me lo ha chiesto? Nessuno. Non siamo pronti a vederci senza Barella, il presidente più di me. Ci hanno pensato e ci stanno pensando in tanti, sicuro. E la scorsa estate di fronte a offerte importanti Giulini non si è nemmeno seduto”. Sulle offerte per Barella: “Anche all’estero. Squadre non me le chieda. Questo per dire che noi vogliamo tenerlo. Poi le dico che non se riusciremo a tenerlo, sarebbe da presuntuosi affermarlo. Ma dire vogliamo tenerlo fa capire l’atteggiamento mentale di un club. Come Nainggolan? Il paragone può starci: ha il dinamismo di Radja, ma non ha il suo tiro, però può fare tutti i ruoli di centrocampo, Nainggolan il meglio lo ha dato da “uno” dietro la punta”.

Foto: sito ufficiale Cagliari

Archivio: Altro