Ultimo aggiornamento: lunedi' 19 ottobre 2020 23:30

Bonucci: “Il rigore di Real-Juve? Io forse non avrei saputo frenare i miei istinti”

16.04.2018 | 23:45

Nel corso di un’intervista resa a Premium Sport, il difensore del Milan, Leonardo Bonucci, ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni: “Se ho pensato ‘meno male che non sono lì’ quando al Bernabeu è stato concesso il rigore al Real? Sì, l’ho pensato, perché forse non avrei saputo tenere a freno i miei istinti. Mi è dispiaciuto per la Juventus, fare tre gol al Bernabeu non capita tutti i giorni e la Juve ha dimostrato di essere all’altezza, al di là di questi episodi che purtroppo possono capitare. Sono molto contento per la Roma, invece. La parata di Donnarumma su Milik? Ho esultato come se fosse un gol, perché è valsa come un gol e il punto per noi era importante. Il paragone con Buffon? Io sono stato fortunato a giocare con Gigi, il migliore della storia. Ora ho come compagno Gigio che può diventare uno dei più forti, ma deve restare tranquillo e non farsi condizionare dalle pressioni”.

Foto: Instagram Bonucci