Ultimo aggiornamento: sabato 06 giugno 2020 00:20

Bonucci: “Merito al Napoli, abbiamo sofferto la grande aggressività. Non siamo stati condizionati dagli altri risultati”

27.01.2020 | 00:10

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha parlato dopo il ko di Napoli ai microfoni di Sky Sport: “Davanti abbiamo trovato un Napoli che ha dato più del 100%, aggressivo, cattivo sulle seconde palle. Noi abbiamo dato il 99% dal punto di vista emotivo e l’abbiamo pagata con due episodi semplici da ribattere. Che sia da lezione. Abbiamo qualità, ma per avere quantità bisogna essere sempre accesi al massimo”.

I pareggi di Inter e Lazio hanno condizionato? “Quando scendi in campo vuoi solo giocare e vincere. Stasera non ci siamo riusciti perché non abbiamo fatto ciò che serve. Siamo mancati nella fase di palleggio, nel pressing. E’ anche merito di un Napoli che ha dato tutto se stesso. Conosco Rino e so che in queste partite sa tirar fuori dalla squadra tutto quello che ha”.

Come prosegue la crescita di de Ligt? “Sta proseguendo su buoni livelli, ha fatto una buonissima partita. Sappiamo che è giovane, ma comincia a dirigere la difesa da dietro. Pian piano sta crescendo, ha dei margini importanti”.

Ha pesato il tridente Higuain-Dybala-Ronaldo? “Nel calcio sono fondamentali tempi e velocità. Se la palla gira lenta poi la verticalizzazione diventa difficile perché dai modo agli avversari di leggere la situazione e mettersi a posto. A Dybala chiediamo uno sforzo in più in fase difensiva e magari gli manca lucidità in fase offensiva, ma noi siamo mancati nella velocità del passaggio”.

Foto: Juventus Twitter