Ultimo aggiornamento: mercoledi' 03 aprile 2024 17:00

Boban: “Sono convinto che i tifosi saranno contenti delle nostre scelte”

25.08.2019 | 10:15

Il CFO del Milan Zvonimir Boban, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Queste le sue parole:  Come affronta il primo giorno in campionato da dirigente del Milan ? “Con lo stesso spirito che avevo da giocatore, non può essere diversamente. Quando lavoro al Milan non penso al lavoro, penso alla vita. D’altronde, condividendo l’ufficio tutti i giorni con Paolo, come mi potrei sentire”. I tifosi rossoneri soffrono la campagna acquisti dell’Inter e sognano il grande nome, che cosa si sente di dire a questo proposito? “Non voglio paragonare gli operati, tantomeno discutere sul mercato delle altre società, ma posso dire che solamente il tempo e i risultati ci diranno chi ha lavorato bene e chi no. Secondo noi, stiamo facendo il massimo considerando le varie problematiche, che sono reali. Ci vorrà del tempo, ma siamo il Milan, e, quindi, dobbiamo in qualche modo bruciare le tappe. Ne siamo tutti consapevoli. Poi, i grandi nomi possono anche non corrispondere ai giocatori giusti: Kakà lo conosceva qualcuno quando è arrivato? Sono convinto che alla fine i nostri tifosi saranno contenti delle nostre scelte. La verità è che non cerchiamo fuochi d’artificio insensati, come qualche anno fa. Bisogna fare le scelte calcisticamente più logiche, il resto è fatto di mille motivi”. Il mercato è aperto fino al 2 settembre. Mancano pochi giorni alla chiusura.Si può affermare con certezza che Donnarumma, Suso e Kessie resteranno, o è ancora tutto aperto? “La nostra volontà è di tenerli, assolutamente”

Foto: BBC