Ultimo aggiornamento: domenica 15 dicembre 2019 00:25

Balotelli, Suso e Ribery: tra strategie, retroscena e sogni Fiorentina

11.08.2019 | 23:43

La Fiorentina ha condotto fin qui un mercato importante e lo vuole rendere l’organico ancora più competitivo. Accadrà più di qualcosa in attacco, ma è chiaro che dovrà essere trovata una sistemazione gradita a Simeone. Capitolo Balotelli: ha un discorso impostato con il Flamengo, mancano le firme e lui – ancora oggi – metterebbe l’Italia e la Serie A in cima alla lista delle preferenze. Ci sono stati contatti, anche recenti, con la Fiorentina, ma le cifre mai potranno essere quelle che gli offrono in Brasile (circa 15 milioni fino a dicembre 2021). Capitolo Ribery: accostato alla Fiorentina già qualche settimana fa, negli ultimi tre giorni ha detto no a un’offerta da 10 milioni a stagione proveniente dal Qatar. Lo svincolato ed estroso Franck ha proposte da Borussia Dortmund, Schalke, Werder Brema, ma non ha ancora preso una decisione. E questo autorizza la Fiorentina a provarci, comunque a sperare. Capitolo Suso: per Giampaolo è imprescindibile, per il Milan evidentemente no e lo potrebbe lasciar partire in caso di una grande offerta che possa permettere di sbloccare il discorso Correa. L’operazione è da 35 milioni, non semplice. Ma la Fiorentina lavora su tre piste, mentre non ci sono più margini per Llorente, ammesso che sia stato davvero vicino.

Foto: Bild