Ultimo aggiornamento: venerdi' 17 maggio 2024 22:46

Ballardini: “Laurienté decisivo? Un giocatore da solo fa poco o nulla”

11.05.2024 | 13:01

Il tecnico del Sassuolo Davide Ballardini ha parlato così in conferenza stampa in merito alla trasferta contro il Genoa: “Per me il Genoa farà la sua partita, giustamente, con la serietà che hanno e le qualità che hanno, perché li conosco. Hanno un pubblico che ti sostiene. Noi dovremo avere la personalità e la lucidità di attaccare quando abbiamo la palla, tutto questo però deve essere fatto di insieme, perché la differenza la fai non se hai un giocatore importante ma se hai una squadra che è sempre dentro la partita. La vittoria con l’Inter ci ha dato energie buone, ma tutti sappiamo che bisogna avere la stessa attenzione, la stessa umiltà, e la personalità per fare una prestazione buona anche a Genova. Dobbiamo essere squadra, dobbiamo coprire bene il campo, dobbiamo avere la personalità quando hai la palla per mettere in difficoltà gli avversari, nel rispetto delle qualità individuali. Defrel sta meglio, probabilmente riprenderà con la squadra la prossima settimana. Laurienté decisivo nelle ultime settimane? Non sono abituato a pensare che un giocatore possa cambiare la partita. Per me la squadra può indirizzare la partita in un senso o in un altro, è chiaro che Laurienté ha qualità importanti, ma se non è sostenuto dai compagni e se lui non si dà da fare per far sì che la squadra rimanga compatta. Laurienté lo avevamo anche con il Lecce e con il Lecce non ci eravamo, ci siamo sciolti tutti. Un giocatore da solo fa poco o nulla, la squadra insieme a quel giocatore, con le qualità importanti che ha quel giocatore, allora uno esalta l’altro”.

Foto: Instagram Sassuolo