Bakayoko Milan Foto Metro

Bakayoko: “A Milano mi sento a casa, adoro la cucina italiana. Personalmente sono soddisfatto. Su Gattuso…”

Tiémoué Bakayoko, centrocampista del Milan, ha rilasciato un’intervista sulle pagine di Nice Matin soffermandosi sulla sua esperienza in rossonero: “Il clima di Milano mi ricorda quello della Francia del Sud, adoro la cucina italiana e tra una spesa e l’altra sono anche riuscito a rifarmi il guardaroba. Quanto al campo, credo che la Serie A abbia un assetto tattico incredibile: anche le piccole squadre presentano delle insidie che non ti puoi permettere di sottovalutare. A livello personale sono soddisfatto di essere riuscito a dimostrare di essere all’altezza di una big. Arrivato a Milanello mi hanno accolto Leonardo e Maldini, e già lì capisci la qualità del club per il quale dovrai giocare. L’atmosfera di San Siro è straordinaria, questa squadra ha una storia importante e le cose quest’anno stanno andando bene, a chiunque piacerebbe giocare qui. Devo però anche tenere conto del fatto che, al momento, per altri tre anni sarò sotto contratto con il Chelsea e che certe situazioni non possono dipendere esclusivamente dalla mia volontà. Gattuso è come era in campo. Diretto e sincero: un dritto. A volte può sembrare severo, ma la verità è che ti dice sempre cose volte a farti migliorare. Ti trasmette valori positivi, e poi mi ha dato un compito importante: tocca a me guidare il pressing e far ripartire il gioco”.

Foto: Metro

Archivio: Altro