Ultimo aggiornamento: domenica 28 febbraio 2021 14:08

Ausilio: “Rinnovo Icardi? Più se ne parla e più il discorso si rinvia. Con Wanda Nara i contatti…”

24.02.2018 | 20:44

Ausilio

Il ds dell’Inter, Piero Ausilio, ha parlato così ai microfoni di Premium Sport prima del fischio d’inizio del match contro il Benevento: “Wanda Nara ha smentito le voci sulla presunta crisi con Icardi? Sorrido e dico di parlare di calcio. Dobbiamo pensare alla lotta Champions, attraverso le prestazioni. Abbiamo fatto belle cose nella prima parte del campionato e l’ottimo lavoro fatto ci permette di essere ancora lì in corsa per il traguardo, dobbiamo ricominciare a offrire buone prestazioni. Le parole di Wanda sul futuro di Icardi? Va scissa la realtà privata della moglie da quella dell’agente del calciatore. Con quest’ultima figura ci sono contatti continui, legati a una comune voglia di vedere se si può fare qualcosa insieme. Non c’è fretta e soprattutto faremo tutto in silenzio, perché più se ne parla e più si rinviano i discorsi. Io parlo perché mi obbligano, io eviterei però vengo qui con piacere perché siete interlocutori seri e nessuno si nega mai. Però noi vogliamo fare i fatti, vincere le partite, cercare di mettere tutti nelle condizioni di far bene in campo. Ambiente da ricompattare? Forse è una cosa più mediatica che altro. Non abbiamo nulla da ricompattare, noi siamo uniti e allineati sugli obiettivi a tutti i livelli. Ribadita la fiducia a Spalletti? In realtà non c’era neanche bisogno, siamo tutti uniti, compatti e allineati sui nostri obiettivi e in tutte le forme. Calciatori, dirigenti, staff tecnico, siamo tutti allineati, una cosa unica. Il calo di alcuni elementi? Questa cosa riguarda più il mister. Ogni settimana analizziamo i numeri, anch’io ho letto quanto questa squadra corra. Non penso alla condizione, forse è venuto meno qualcosa a livello psicologico e di motivazione. Candreva e Perisic? Sono fiducioso, perché hanno  già dimostrato quanto valgono e quanto possono dare ancora all’Inter. Quanto può dare invece Rafinha? Ecco se citiamo tutti magari ci accorgiamo che non siamo poi così scarsi. La rosa è buona, costruita con una logica e un obiettivo ben preciso, il ritorno in Champions, obiettivo per il quale lottare fino a maggio”.

Foto: Twitter Inter