Ultimo aggiornamento: giovedi' 22 febbraio 2024 13:40

Ausilio: “A Napoli abbiamo vinto giocando bene. Rinnovi? Stiamo accelerando per quello di Mkhitaryan”

04.12.2023 | 21:57

Il ds dell’Inter, Piero Ausilio, ha parlato a Sky sul momento in casa nerazzurra, sui rinnovi e dopo la vittoria a Napoli.
Queste le sue parole: “Abbiamo fatto un bel lavoro, non era facile sostituire dodici calciatori che hanno fatto la storia recente del club. C’è armonia, siamo un bel gruppo. Marotta ci dà le linee guida, poi c’è Dario Baccin ma conta la fine e non siamo neanche a metà strada. Sono felice di aver fatto il massimo ma vediamo alla fine. Serve proseguire su questa strada, seguendo pari pari le indicazioni che secondo me sta dando il mister ai ragazzi. Soprattutto continuando ad avere la partecipazione e la serietà che i ragazzi stanno dimostrando nel mettere in pratica quello che il mister dice loro”.

Il gol di Barella si candida ad essere uno dei più belli della stagione “Abbiamo vinto una partita giocando un bel calcio, quello di Barella è stata un gran bel gol, importante soprattutto, perché ci ha aiutato a prendere i tre punti. Non pensiamo allo Scudetto ma che è stata una tappa molto importante, raramente abbiamo vinto a Napoli e farlo così bene, con questa forza e personalità è un bel segnale. Ma vale tre punti così con l’Udinese”. 

Su Sommer: “Si sta bene all’Inter, non entro nel merito del Manchester perché non conosco la realtà: Onana ha fatto molto bene qui, ma Sommer non arriva all’Inter per caso, lo seguivamo da tempo e quando c’è stata l’opportunità anche la sua volontà è stata determinante”.

Su Thuram: “È evidente che stanno facendo grandi cose insieme, con lui ne abbiamo parlato tanti anni fa, lo ha confermato in una recente intervista ed è la verità. Ne avevamo parlato, poi si è infortunato: però si è ricordato di noi, avevamo una visione di lui come attaccante e i risultati ci stanno dando ragione”.

Sui rinnovi: “Ci stiamo lavorando, la volontà di tutti è di andare avanti insieme. Stiamo accelerando di più con Mkhitaryan per ovvi motivi, cercando di accontentare tutti”. 

Foto: twitter Inter