Calciomercato
modric tw fifa

Aspettando la fumata per Modric: tra i dribbling secchi di Florentino e la speranza Inter. Intanto, su Joao Mario…

Aspettando la fumata. Perché tra i depistaggi di Florentino Perez su Luka Modric, le frasi mozzate e il rifiuto di rispondere, il suo “palleggio” continua. Comunque, non si potrà andare oltre sabato pomeriggio. Semplicemente perché l’Inter giocherà sabato in amichevole proprio a Madrid, test con l’Atletico, e tra qualche giorno il Real si dedicherà al primo trofeo della stagione, la Supercoppa europea. E ci saranno le convocazioni di Lopetegui: con o senza Modric? Che Luka abbia voglia di fare un’esperienza all’Inter è stato confermato da mille passaggi intermedi, mai una parola di rassicurazione verso i tifosi del Real, il silenzio e nulla più. Atteggiamenti che, comunque, comprendono un comportamento sempre molto professionale, allenamenti puntuali, mai un segnale di rottura. E’ evidente che voglia forzare con Florentino, ma è altrettanto evidente che il boss del Real tenga una linea rigida. E rinvia qualsiasi faccia a faccia. Anche perché non si può certo escludere che questa situazione possa eventualmente coinvolgere chi – come Marcelo – in passato ha avuto sondaggi e messaggi della Juve. Il brasiliano potrebbe dire “perché liberi lui e non anche me”. Ecco perché Florentino prende tempo, svicola, pur sentendosi circondato. E’ un bivio delicatissimo. Chi la spunterà? L’Inter fa bene a sperare, ma con il naufragio della prima partita (il confronto tra Perez e Modric) non potrebbe esserci la seconda, quella già apparecchiata con tanto di accordo tra l’entourage del croato e il club nerazzurro. Da ambienti vicini allo stesso Florentino non confermano addirittura un confronto imminente, ma i depistaggi sono dietro l’angolo. Può darsi anche che le parti neghino un confronto e che tutto resti in piena riservatezza, all’Inter non resta che l’attesa. E quindi la speranza. Nel frattempo il mercato inglese ha prodotto zero sviluppi per Joao Mario, alle condizioni che chiedeva l’Inter, sempre con formule strane e non gradite. Trova zero conferme un presunto, molto presunto, interesse del Chelsea. C’è ora il Betis sul portoghese, magari a condizioni diverse. Ma se il sogno Modric non si concretizzasse, l’Inter – in assenza di proposte confortanti – potrebbe anche decidere di tenere Joao Mario. Vedremo.

 

Foto: Twitter ufficiale FIFA

Archivio: Calciomercato