allegri-conferenza-juve-sito

Allegri contento a metà: “Male nel secondo tempo. Pjaca? Impari da Mandzukic. Sul sorteggio…”

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato ai microfoni di Premium Sport dopo la vittoria sul Porto e la conseguente qualificazione ai quarti di Champions League: “Ci serviranno prestazioni diverse quando affronteremo squadre più importanti. L’obiettivo era quello di confermarsi tra le prime otto, ora vediamo chi ci capiterà. Nel secondo tempo, 11 contro 10, abbiamo fatto il contrario dell’andata. Male in difesa e nessun pericolo in attacco. I ragazzi sono stati molto bravi nel primo tempo, meno nel secondo. Non va bene così. Siamo stati troppo frettolosi, ma ora lavoreremo su questo per migliorarci. Pjaca? Lui è un giovane che deve capire velocemente che conta anche la fase difensiva e il mettersi a disposizione. Esalterà le sue caratteristiche quando capirà che c’è da far fatica. In Italia è così e deve capirlo: ha l’esempio di Mandzukic da imitare. Deve fare lo stesso percorso di Savicevic. Ora dobbiamo avere la forza di voler arrivare in finale: chiunque ci capiterà nel sorteggio lo affronteremo con voglia”.

Foto: sito ufficiale Juventus

Commenti

Archivio: Champions League