Ultimo aggiornamento: mercoledi' 28 ottobre 2020 00:14

Allegri: “Bella vittoria. Dybala arrabbiato? Giusto così. CR7 con l’Ajax? C’è fiducia”

06.04.2019 | 20:45

allegri inter

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria per 2-1 sul Milan: “E’ stata una bella vittoria, ora mancano tre punti allo scudetto. Ho avuto buone risposte da chi ha giocato meno. Nel primo tempo eravamo arrangiati, ho visto buone trame e più ordine invece nella ripresa. Testa alla Champions? No, avevamo di fronte il Milan. Nel primo tempo sapevo che potevamo avere difficoltà, l’abbiamo risistemata e anche a livello fisico siamo migliorati. Paulo arrabbiato quando è uscito dal campo? E’ giusto così. Tutti tengono a giocare, ma avevo bisogno di cambi. Il gol da fiducia, deve combattere. Devo fare meno danni possibile. Kean? Ha fatto bene, una bella esultanza e lasciamolo crescere. Se giocherà mercoledì? Vedremo, sono importanti i subentranti e l’abbiamo visto anche oggi. A gennaio abbiamo deciso con la società che rimanesse, perché è il centravanti riserva di Mandzukic, anzi, con caratteristiche ancor più di attaccante di Mario visto che va in profondità. Ha fatto un gran gol, prima aveva fatto un errore tecnico. E’ rimasto per migliorare in queste cose dove deve crescere, specie a livello mentale perché per stare in una grande squadra serve testa, spirito e sacrificio. Ronaldo avrebbe già voluto giocare oggi? Cristiano si sente sempre pronto, gli ho detto che oggi era meglio riposare. Sta viaggiando molto bene, speriamo di averlo in campo mercoledì per la Champions, siamo fiduciosi”, ha chiuso Allegri.

Foto: Twitter ufficiale Juventus