Ultimo aggiornamento: lunedi' 14 ottobre 2019 13:10

Alisson: “Piedi per terra dopo il Barça, sarà bello ritrovare Salah. Il mio futuro è il presente, io a Roma sono felice”

13.04.2018 | 15:40

Alisson

Il portiere della Roma Alisson, intervistato da Sky dopo il sorteggio di Champions, ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni: “Buon sorteggio? È una semifinale di Champions e il Liverpool è una grande squadra che sta dimostrando il suo valore sia in campionato che in Europa, dove non ha ancora perso. Sarà difficilissimo per noi ma lo sarebbe stato contro chiunque. Sarà bello ritrovare Salah, io conosco bene anche Firmino che è un mio compagno di Nazionale, dobbiamo continuare a dimostrare il nostro valore e vincere. Più difficile il Mondiale con il Brasile o la Champions con la Roma? Sicuramente la Champions con la Roma. La partita col Barcellona? Emozioni fortissime, quando sono tornato a casa dopo aver cenato con degli amici ho rivisto la partita in tv fino alle 5 del mattino. Dobbiamo ringraziare il nostro allenatore, che ci ha dato una grande mano trovando le soluzioni per vincere la gara. Paulinho a fine match mi ha detto che siamo veramente forti. L’importante è rimanere con i piedi per terra, il Barcellona adesso è il passato, dobbiamo guardare solo al futuro. A partire dal derby che significa tanto per questa città e per noi tutti. La Lazio è uscita in Europa League, ma non significa niente, loro stanno facendo un grande quest’anno lavoro, dovremo fare molta attenzione. Le voci di mercato (che lo hanno accostato anche al Liverpool, ndr) ? Il mio futuro è il presente, io a Roma sono felice e anche la mia famiglia qui sta bene”.

Foto: Twitter Roma