Ultimo aggiornamento: sabato 19 ottobre 2019 00:33

Cutrone: “Abbiamo raggiunto l’obiettivo minimo, ma sono contento dei gol in campionato. Futuro? Scudetto e Champions”

21.05.2018 | 11:23

L’attaccante del Milan Patrick Cutrone, autore di 10 gol in campionato alla sua prima stagione in serie A, a margine del “Memorial Galli”, ha parlato ai cronisti presenti: “Abbiamo raggiunto l’obiettivo minimo che ci eravamo prefissati, siamo contenti. I gol? Sono felicissimo di aver raggiunto la doppia cifra in campionato. Come ho sempre detto questi gol sono frutto del lavoro della mia squadra, ringrazio i miei compagni. Io non mi giudico, faccio giudicare gli altri. Però sono veramente felice di questa annata, è stata una grandissima emozione giocare per questa squadra e in questo stadio. Gattuso? Il mister giustamente vuole che migliori, dice che ho ampi margini per farlo e sono d’accordo. Ne parleremo in allenamento, lavorerò duro. Under 21? Alla fine è sempre una nazionale importante, darò il massimo come ho sempre fatto e cercherò di farmi vedere dal nuovo ct. Chiesa? Fede sa cosa penso di lui, è molto forte e un grande giocatore in prospettiva. Al futuro non ci penso, penso al presente. Sogni? Sono tanti. Champions, scudetto, sono tanti, quelli di ogni calciatore“.
Foto: Twitter Milan