Ultimo aggiornamento: mercoledi' 23 settembre 2020 00:30

Brignola: “Io titolare col Chievo? In un minuto ero pronto. Mi ispiro a Robben e voglio la salvezza”

02.01.2018 | 13:34

Enrico Brignola, attaccante esterno del Benevento classe 1999, ha parlato sulle pagine de La Gazzetta dello Sport commentando il suo momento legato anche a quello dei sanniti: “L’esordio dal primo minuto contro il Chievo? Dopo l’infortunio di Ciciretti nel riscaldamento, sono corso nello spogliatoio e in un minuto ero pronto. Mi sono detto che dovevo dare tutto e che magari avremmo vinto. De Zerbi? È un grande tecnico. Ci ha dato una identità precisa, anche se fin qui abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo. I suoi consigli per me sono consigli preziosi. I miei idoli? Mi sono sempre ispirato a Robben, guardavo solo lui. In casa però siamo tutti tifosi milanisti: tra mancini ho scambiato la maglia con Rodriguez, la conserverò come un cimelio. L’obiettivo per il 2018? La salvezza, miracolosa ma possibile, e magari una chiamata dall’Under 19 azzurra”.

Foto: zimbio